sabato 20 dicembre 2008

Re: la formazione outdoor!!

volevo collegarmi all'oudoor training partendo dal post di emma nel suo blog (http://formazionedelpersonale.blogspot.com/). Ho trovato un pò di attività da usare nell'outdoor training, dateci un'occhiata e ditemi che ne pensate!

WARM UP
Lo scopo di queste attività è di mischiare il più possibile ogni gruppo, creare un momento di distacco, approfondire la conoscenza reciproca in modo divertente, emozionale. In questi esercizi si sviluppa l’attenzione all’altro e si comincia a promuovere il livello di appartenenza e condivisione al team e ai suoi obiettivi.


RELAZIONALI

Queste attività lavorano soprattutto sulle possibilità di sviluppare una relazione tra un gruppo di persone. Si rafforza lo spirito di coesione, aggregazione e collaborazione tra i partecipanti arrivando a creare ed accrescere il rapporto di fiducia reciproca tra i partecipanti stessi.

INTERATTIVE

Le attività implicano un’interazione tra le persone sul piano comunicativo, emozionale, fisico, cognitivo. Sono semplici e divertenti, energizzanti ed avvincenti; tutti i partecipanti vengono coinvolti in prima persona.

PROBLEM SOLVING
Attività all’aperto in cui al gruppo viene chiesto di raggiungere degli obiettivi che implicano il costruire qualcosa, il risolvere un problema, il cimentarsi in una sfida contro il tempo, l’usare la creatività…
Esse implicano un’interazione tra le persone sul piano comunicativo, emozionale, fisico, cognitivo.
A fine attività ci si confronta su ciò che è accaduto: Il debriefing
L'analisi di quanto è accaduto durante le prove, cosa ha funzionato e cosa no, la razionalizzazione dell'impegno profuso e delle modalità attuate per svolgere le attività proposte, il confronto sui presupposti che hanno consentito ai partecipanti di ottenere il risultato, come i partecipanti hanno comunicato, come hanno trovato le soluzioni, in che misura e in che modo hanno collaborato, che ruolo ognuno di loro ha avuto, costituiscono elementi di riflessione in comune subito dopo l'attività fisica.

CONCLUSIVE
Attività emozionali che vanno a concludere la sessione di lavoro. Si ricompatta il gruppo, in modo che tutti possano esprimere le loro valutazioni, emozioni e contemporaneamente possano ricevere dai partecipanti ancoraggi positivi.

1 commento:

tilopa ha detto...

Ciao Cristiano , se sei interessato alla formazione esperienziale e all'outdoor training visita il portale tematico italiano in merito www.formazione-esperienziale.it
Daniela Fregosi (fondatrice)